Crème brulée allo yogurt greco con vaniglia, raffinatezza al cucchiaio

Crème brulée allo yogurt greco con vaniglia
Crème brulée allo yogurt greco con vaniglia

Crème brulée allo yogurt greco con vaniglia, raffinatezza al cucchiaio

La crème brulée allo yogurt greco con vaniglia è una delle tante versioni del dolce catalano dal gusto delicato e profumato. E’ semplice da realizzare, ma di grande effetto ed il suo sapore neutro si presta ad essere apprezzato da grandi e piccini. Vediamo insieme come realizzarlo con la nostra ricetta sprint.

Potrebbe piacerti anche: cheesecake alla creme brulee

Ingredienti

450 grammi di yogurt greco
Un baccello di vaniglia
150 gr di miele
5 tuorli
80 grammi di zucchero di canna

Preparazione della crème brulée allo yogurt greco con vaniglia

Per realizzare la crème brulée allo yogurt greco con vaniglia, prendete il baccello di vaniglia, apritelo con un coltellino e prelevate i semi. Poneteli in un mixer ed aggiungete il baccello stesso, lo yogurt ed il miele.

Frullate fino ad ottenere una crema densa, poi unite i tuorli leggermente sbattuti ed amalgamate. Preriscaldate il forno a 160 gradi, poi riempite una teglia d’acqua e collocatevi gli stampini, in modo da farli emergere almeno di un centimetro. Fate cuocere per un’ora circa.

Al termine fateli intiepidire senza prelevarli dall’acqua, poi trasferiteli in frigorifero e lasciateli rassodare qualche ora. Al termine spolverizzate la superficie con lo zucchero di canna e caramellate con l’apposito cannello. Servite subito e buon appetito!

Crème brulée allo yogurt greco con vaniglia
Crème brulée allo yogurt greco con vaniglia

Potrebbe piacerti anche: biscotti allo zucchero di canna

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *