Crispelle con ricotta o con acciughe | deliziosa pastella farcita e fritta

Crispelle con ricotta o con acciughe
Crispelle con ricotta o con acciughe ricettasprint

Le crispelle con ricotta o con acciughe è una deliziosa pasta lievitata ripiena con uno dei due ingredienti. Fritte in abbondante olio sono buonissime.

Di solito alle crispelle ripiene di ricotta si da una forma arrotondata, mentre per quelle con le acciughe la forma è allungata. Le crispelle o dette anche “crispeddi” in dialetto sono tra il cibo di strada più diffuso nel catanese. Croccanti fuori e morbidi dentro. Questre due varianti sono entrambe molto gustose. Per la preparazione sono necessari dei semplici ingredienti, è importante ricordarsi di bagnarsi la mano ogni volta che si inizia a formare una crispella. Meglio non conservarle e friggerle poco prima di servirle.

Potrebbe piacerti anche la ricetta: Pasta Cresciuta, la ricetta sprint per le zeppole fritte napoletane

Tempo di preparazione: 40′
Tempo di cottura: 2′

INGREDIENTI dose per 10 porzioni

1 kg di Farina di rimacinato di grano duro
25 gr di Lievito di birra
15 gr di Sale
8 dl di Acqua
500 gr di Ricotta di pecora
150 gr di Acciughe salate
Olio di semi di girasole q.b.

Preparazione delle crispelle con ricotta o con acciughe

Per preparare queste deliziose crispelle si inizia andondo a preparare la pastella. In una ciotolina si mette un poco di acqua presa dal totale e si scuioglie il lievito. E’ importante che l’acqua sia tiepida. In seguito, in una ciotola capiente si mette la farina, si aggiuge il sale e si mescola e poi si inizia aversare l’acqua con il lievito e con una forchetta si incorpora alla farina. Impastare per 20 minuti fino ad avere un impasto morbiso e soffice, deve essere quasi liquido.

Crispelle con ricotta o con acciughe

L’impasto ottenuto lo si lascia riposare coperto per almeno 3 ore per farlo lievitare per bene. Alla fine si rilavora per un paio di minuti per farlo sgonfiare. In seguito, si mette su fuoco un pentolino con dell’olio di semi o si accende una friggitriece e si iniziano a friggere le crispelle. E’ importante avere un contenitore con dell’acqua con cui inumidirsi le mani per evitare che l’impasto si appiccichi.

Crispelle con ricotta o con acciughe
Crispelle con ricotta o con acciughe ricettasprint

A questo punto si prende un poco di pasta lievitata, 30/40 gr e la si stende sul palmo della mano inumidito. Sopra si mette un poco si ricotta o un filetto di acciuga. Si chiudono per bene e si friggono in abbondanto olio fino a quando non saranno dorate. Servirle belle calde.

Crispelle con ricotta o con acciughe
Crispelle con ricotta o con acciughe ricettasprint

Per restare sempre aggiornato su news, ricette e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata a tutte le nostre VIDEO RICETTE puoi visitare il nostro canale Youtube.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *