Damiano Carrara pillole di pasticceria - RicettaSprint
Damiano Carrara pillole di pasticceria – RicettaSprint

Video lezione esclusiva fatta da Damiano Carrara fatta su Instagram e dedicata ad alcuni prodotto usati in pasticceria, una pillola dedicata alla spiegazione delle bacche di vaniglia. Un video inedito dello chef che ha subito colpito lo chef.

LEGGI ANCHE -> Damiano Carrara nuovo dettaglio sulla fidanzata | Ecco di cosa si tratta

Come abbiamo avuto modo di spiegare precedentemente, a tenere banco nel mondo del web troviamo la pubblicazione di una video lezione esclusiva fatta da Damiano Carrara su Instagram parlando di un ingrediente come la vaniglia: “Vi voglio raccontare la differenza che c’è tra la vaniglia ad esempio Madagascar, vaniglia Caibi, Messico, Papanoaguinea… la differenza che c’è tra burro e margarina, e magari la differenza che c’è tra utilizzare un prodotto con lattosio e senza lattosio”.

Lo chef comincia la sua lezione esclusiva in cucina con la presentazione della bacca di vaniglia dal colore nero, bellissimo come lui stesso si sofferma a spiegare, presentandola dunque specificando che si tratta del Madagascar precedentemente presentata e che lui utilizza prevalentemente nei suoi dolci. Subito dopo spiega: “La differenza che c’è tra queste e altre è l’aspetto in primis, ad esempio questa è nera, grassa ed elastica e ha questo profumo floreale con questa forte nota di cacao”.

La vaniglia va benissimo con gli accostamenti con formaggi spalmabili, quindi un mascarpone e una panna, ad esempio, o con la crema pasticcera. Ma mai, metterla accanto alla fava tonka– continua Carrara-. Questa, infatti, ha un sapore opposto alla bacca di vaniglia, quindi vai a contrastare il sapore come se la prendessi e la buttassi via”. Lo chef, dunque, continua dicendo come la fava tonka abbia un sapore molto forte e floreale, capace di cancellare per certi versi la vaniglia.

Damiano Carrara pillole di pasticceria - RicettaSprint
Damiano Carrara pillole di pasticceria – RicettaSprint

LEGGI ANCHE -> Damiano Carrara crema pasticcera | La ricetta dello chef

Damiano Carrara pillole di pasticceria | La spiegazione dello chef

Damiano Carrara ha continuato poi la sua spiegazione parlando della bacca di vaniglia Tahiti caratterizzata da un marrone scuro si distingue dalla precedente perché ha un sapore più delicato con un retrogusto limonoso, e anche di liquirizia e una punta di violetta. La bacca Messico, invece, “ha questa spezzatura, come un chiodo di garofano, note calde, resistenti e alla fine senti quasi un profumo di frutto rosso”, spiega ulteriormente Carrara.

Lo chef, all’inizio del suo video, non a caso spiega fin da subito che il loro utilizzo è determinato anche un gusto personale e quindi indifferente nel momento nel quale la bacca di vaniglia viene poi utilizzata. Una cosa, infine, alla quale badare attenzione come lo stesso Damiano Carrara ha spiegato, riguarda la fava tonka che contrasta il sapore della bacca. Una pillola importante fornita dallo chef e che da oggi, chissà, renderà la realizzazione dei nostri dolci in casa totalmente diversa e più accurata nei sapori.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Chef Damiano Carrara (@chefdamianocarrara)

LEGGI ANCHE -> Damiano Carrara il nuovo Dante Alighieri | Nel mezzo del cammin…

Per restare sempre aggiornato su news, ricette e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata a tutte le nostre VIDEO RICETTE puoi visitare il nostro canale Youtube.