Per far si che una dieta porti i risultati sperati, occorre prendere coscienza di alcuni aspetti. E poi ce la faremo a diventare più snelli senza difficoltà.

Possiamo seguire questa o quella dieta, ma senza forza di volontà non faremo molta strada. È questo il presupposto base sul quale fare riferimento se si vuol perdere peso. E bisogna mettersi bene in testa che ottenere tutto e subito non è possibile. Per questo c’è bisogno di cimentarsi nell’impresa solo una volta presa coscienza. Certo, ci sono diverse false credenze che non giocano in nostro favore a volte. Ad esempio l’affidarsi esclusivamente a prodotti detox. Questi fanno bene, ma non se li assurgiamo a nostra ‘stella polare’. E tanto meno possono darci tutto e subito dopo un periodo di grandi abbuffate. Non serve comprare prodotti ‘miracolosi’. Quello che ci vuole sono alimentazione sana e possibilmente anche un minimo di attività fisica svolta con regolarità. Se proprio vogliamo seguire dei consigli detox, cominciamo ad assumere la salutare abitudine di masticare piano. Sia per favorire i processi digestivi che per gustarci meglio il cibo e quindi alzarci da tavola più soddisfatti. E poi assumiamo proteine a colazione, riducendo al contempo i zuccheri.

LEGGI ANCHE –> Dieta del Semaforo, dimagriamo seguendo i colori

Dieta, solo prendendo coscienza di certi aspetti possiamo farcela

Non è vero poi che la dieta presuppone il sopprimere degli alimenti. Ad esclusione del cibo spazzatura – che davvero non serve ma che comunque qualche volta al mese possiamo anche concederci – è bene ricordare che dieta significa mangiare tutto ma bene e con senso della misura. Concedetevi frutta, verdura, legumi, carne magra e pesce, noci, mandorle, succo di limone e poco olio evo essenzialmente. Il resto sarà di contorno. E lo zucchero? Fatene a meno più che potete, questo si. Anche solo una settimana senza, riuscirà a darvi grandi risultati. Poi, come in tutte le cose, il difficile è cominciare. Ma già al secondo giorno, o tutt’al più al terzo, tutto vi sembrerà già più semplice. Aiutatevi poi bevendo almeno 2 litri di acqua al giorno e cominciando a riposare con regolarità, se non siete abituati a farlo. Assicuratevi di dormire almeno 8 ore al giorno ed intervallate sempre con regolarità 5 pasti al giorno. Ovvero colazione, spuntino, pranzo, merenda e cena.

LEGGI ANCHE –> Dieta delle cinque settimane: il metodo per perdere fino a 10 kg