Faraona alla Cacciatora, direttamente dalla Toscana!

PRESENTAZIONE

La Faraona alla Cacciatora è un piatto tipico della Toscana. Gustoso e facile da preparare nonostante i pochi ingredienti è un piatto ricco di sapore che  saprà soddisfare qualunque palato!

Potrebbe piacerti anche questa ricetta: Peperoni Ripieni con Carne e Salsiccia

Dose per 4 persone
Tempo di cottura 1 h
Tempo di preparazione 30′

INGREDIENTI

60 g di pancetta affumicata
1 scalogno
aglio (giusto 1 spicchio)
rosmarino qb
300 g di pomodori da sugo
1 bicchiere di vino bianco secco
1/2 bicchiere di olio extravergine di oliva
1/2 bicchiere di brodo se serve
sale qb
pepe qb

PREPARAZIONE

Iniziate facendo rosolare, in una padella con un poco di olio, la pancetta a cubetti o a listarelle. 

Aggiungete poi lo scalogno, aglio e rosmarino. Dopo circa 5 minuti di cottura a fiamma bassa, aggiungete la faraona e continuate a far rosolare coprendo la padella con un coperchio.

Lasciate bollire qualche minuto i pomodori in abbondante acqua salata con un pizzico di sale dopo di che passateli in acqua fredda, spellateli delicatamente e tagliateli a pezzetti.

Una volta tagliati, unite i pomodori alla faraona, aggiungete un pizzico di sale e di pepe e continuate a far cuocere a fiamma bassa sempre tenendo coperta la padella con un coperchio.

La cottura durerà circa 1 ora. Ad intervalli di 15 minuti, tenendo una fiamma media, girate la faraona e bagnate di tanto in tanto con del brodo, meglio ancora, del vino bianco.

faraona alla cacciatora

Una volta che la cottura sarà terminata, mettete la carne in un piatto capiente e versateci il sughetto che si è formato durante la cottura. E la vostra Faraona alla Cacciatora è pronta.

Potrebbe piacerti anche questa ricetta: Arista di Maiale Arrosto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *