Finocchi, fanno bene o male alla digestione? La risposta definitiva

mangiare finocchi digestione
Mangiare finocchi fa super bene all’organismo – FOTO: ricettasprint.it

I finocchi vengono comunemente ritenuti un alimento naturale positivo ed in grado di aiutare l’organismo, ma è davvero così?

È concezione comune ritenere che mangiare finocchi faccia bene alla digestione. Ed è proprio così, grazie alle proprietà antispastiche di questi ortaggi, molto utili quando si tratta di decongestionare il fegato e sciacquare l’intestino. Una cosa che fa anche l’insalata, per dire. Quando avvertite un senso di pesantezza, il rimedio per scacciarla è rappresentato proprio dai finocchi. E pensate che questa cosa avveniva già circa settemila anni fa, con gli Antichi Egizi. Tutto merito dell’anetolo, una particolare sostanza che si trova nei semi e che combatte l’insorgere dei gas intestinali che portano alla flatulenza. Inoltre i finocchi possiedono anche delle proprietà antinfiammatorie che agiscono benevolmente pure sul colon. Non a caso la tisana al finocchio è tra i consigli più gettonati che vengono dati in caso di indigestione o di altre indisposizioni dello stesso genere.

LEGGI ANCHE –> Farmaco ritirato, è un medicinale anticolesterolo: nome e lotto – FOTO

Finocchi, mangiarne fa davvero bene alla digestione ed all’organismo

Questi ortaggi possono essere mangiati in tanti modi diversi. Parlando di accostamenti, stanno bene da soli come anche accanto a tutto: con altra frutta o verdura fresca di stagione ad esempio, od in una insalata fresca improvvisata con mais, pomodori, formaggio a cubetti, da condire con olio extravergine d’oliva o succo di limone e con una passata di aglio fresco grattugiato. Ma si possono gustare anche grigliati oppure con una vellutata. Ci sono studi specifici che attestano come questi ortaggi aiutino a sviluppare a dovere i processi del ciclo mestruale ed anche la produzione di un latte materno qualitativamente migliore. Possiedono poi un basso contenuto calorico ed al contrario, un elevato potere saziante. Quindi sono molto utili da inserire in qualunque dieta per perdere peso. Inoltre sono anche rinfrescanti. Non bisogna però abusarne, in quanto a minerali buoni come calcio, zinco e selenio sono dotati anche di olio essenziale. La cui assunzione in dosi eccessive può portare a delle infiammazioni gastrointestinali.

LEGGI ANCHE –> Chef e proprietario di un ristorante a soli 11 anni: l’incredibile storia del prodigioso Omari – VIDEO

Per restare sempre aggiornato su news, ricette e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata a tutte le nostre VIDEO RICETTE puoi visitare il nostro canale Youtube.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *