Gattò di riso, ricetta di recupero

Gattò di riso Ricetta Sprint

Tra le ricette di recupero, quella del gattò di riso è una delle più gettonate. In questo caso un gustosissimo gattò di riso, davvero semplice.

I francesi dicono gateau, in Italia e soprattutto in Campania è diventato gattò ed è uno dei piatti forti nella nostra cucina. Il più famoso forse è quello di patate, ma oggi vi presentiamo il gattò di riso, una classica ricetta di recupero.

Server per riciclare alla grande del riso in bianco avanzato, ma anche dei salumi che non sappiamo come riutilizzare perché tanto ne basta una quantità minima. Prosciutto cotto ma anche crudo, mortadella, speck, salame: qui va bene tutto.
Alla fine diventa un piatto molto rustico, con ,la giusta dose di energie e di calorie. Da magiare caldo, appena sfornato, ma anche tiepido. Oppure da servire durante un aperitivo, come originale finger food.

Ti potrebbe interessare: Torta di riso saporito | Riciclare gli avanzi con gusto

Gattò di riso, prepariamolo insieme

Il gattò di riso, come moltissime altre ricette, scatena la fantasia. Se al posto della mozzarella volete mettere dell’altro formaggio filante, a cominciare da provola e scamorza, va bene ugualmente.

Ingredienti (per 4 persone):

320 g di riso
160 g di affettati misti
250 g mozzarella
1 uovo
4 cucchiai di formaggio grattugiato
2 cucchiai di pecorino
olio extravergine di oliva
pangrattato
prezzemolo
sale
pepe

Preparazione:

Se avete dei riso in bianco già avanzato, magari da altre preparazioni, tanto meglio. Altrimenti mettetelo a bollore come fate di solito, scolatelo al dente e passatelo sotto l‘acqua fredda per bloccare la cottura.


Asciugatelo bene e mettetelo in una ciotola capiente. Quindi aggiungete un uovo e i salumi tagliati a dadini o strisce (ma anche spezzettati a mano, tanto è una ricetta rustica).

Continuate con la prima mozzarella tagliata a dadini il formaggio grattugiato, il prezzemolo e il pecorino. Infine anche l’olio extravergine di oliva e poi mescolate amalgamando tutti gli ingredienti, poi aggiustate di sale e di pepe.

Prendete una pirofila, ungetela e mettete alla base il pangrattato. Quindi versateci metà dell’impasto di riso e schiacciatelo per compattarlo. Tagliate a fettine sottili l’altra mozzarella e piazzatela sopra. Quindi coprite con il resto del riso e compattate ancora.
Prima di infornare, spolverate con uno strato di pangrattato e formaggio grattugiato. Infornate per 25-30 minuti a 180°. Poi sfornate e aspettate qualche minuto prima di servire.

Gattò di riso Ricetta Sprint

Potrebbe piacerti anche: Risotto Salmone e Zucchine | prelibato e squisito

Per restare sempre aggiornato su news, ricette e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata a tutte le nostre VIDEO RICETTE puoi visitare il nostro canale Youtube.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *