Geco morto nei biscotti | la scoperta raccapricciante

Compra una confezione di frollini e mentre li gusta uno dietro l’altro trova un geco morto nei biscotti. Una disavventura veramente orribile, si indaga.

Geco morto nei biscotti
Polemica per un Geco morto nei biscotti Foto dal web

È tremenda la scoperta fatta da un uomo, che ha trovato un geco morto nei biscotti. Il fatto è accaduto a Firenze, dove questa persona aveva acquistato il prodotto in un locale supermercato Conad. Ed una volta a casa, subito dopo essersi accorto dello spiacevole e sgradito evento, ha sporto denuncia ai carabinieri.

LEGGI ANCHE –> McDonald’s | pezzo di mascherina nel pollo | bimba rischia di soffocare

La vicenda risale allo scorso 2 agosto ed il geco morto nei biscotti mostrava segni di un decesso ormai distante nei giorni, essendo fortemente rinsecchito. La scoperta risale ad un secondo utilizzo. Una prima volta l’uomo ha consumato i frollini per poi richiudere con minuzia il pacco e riporlo in credenza. Successivamente, due giorni dopo intorno alle 02:00 del mattino, ha estratto un altro biscotto, a pacco quasi svuotato, avvertendo subito un sapore diverso e decisamente sgradevole. Lo sventurato protagonista di questa vicenda è sicuro che il piccolo rettile si trovasse già all’interno della confezione.

LEGGI ANCHE –> Ritiri alimentari | diversi richiami dal RASFF | ‘Grossi rischi per la salute’

Geco morto nei biscotti, Conad ritira lotto ed avvia subito controlli urgenti

Una cosa intuita proprio per l’aspetto ‘biscottato’ dell’ospite indesiderato. Purtroppo l’uomo ha anche accusato un senso di nausea che ancora stenta ad andarsene. Ma non corre rischi per la salute, dopo avere ricevuto tutte le rassicurazioni del caso. Lui intanto ha anche contattato Conad, dal momento che i biscotti in questione riportano il marchio della nota catena di supermercati. E l’azienda si è fatta carico di effettuare degli accertamenti approfonditi, nonostante il ritrovamento abbia avuto luogo con una confezione già aperta. Tutto il lotto di produzione al quale la confezione stessa appartiene è stato ritirato. E sono partite le verifiche del caso. Conad rimarca come il benessere e la tutela dei consumatori rappresenti la priorità assoluta.

LEGGI ANCHE –> Richiamo alimentare | cocco con Salmonella | ‘Unità da distruggere’

Per restare sempre aggiornato su news, ricette e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata a tutte le nostre VIDEO RICETTE puoi visitare il nostro canale Youtube.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *