Latte di mandorla, la bevanda gustosa che ti aiuta a dimagrire

Il latte di mandorla è un dolcissimo toccasana per la salute ed il buonumore. Delizioso sostituto del latte per gli intolleranti, alternativa golosa per dolci di ogni tipo, è anche pieno di proprietà nutrizionali. Nonostante il suo sapore naturalmente zuccherino non è affatto calorica, anzi! Contiene inoltre sali minerali, fibre, calcio e vitamine che apportano energia buona all’organismo.

Tutte le proprietà della bevanda gustosa che ti aiuta a dimagrire

Queste sue caratteristiche rendono il latte di mandorla un naturale alleato contro l’osteoporosi, che colpisce soprattutto la popolazione femminile. Esso infatti fornisce il 25 per cento del fabbisogno giornaliero di calcio, il 10 per cento di vitamina D e l’8 per cento di vitamina A in soli 100 millilitri, pari a circa mezzo bicchiere di capienza normale.

Inoltre ha una bassa quantità di colesterolo e di grassi saturi ed un basso indice glicemico che lo rende particolarmente adatto a chi soffre di diabete. Previene l’arteriosclerosi e combatte i radicali liberi grazie all’elevato contenuto di Omega-6. Poichè contiene molte fibre, aiuta il transito intestinale e migliora la digeribilità degli alimenti. In questo modo riesce anche a stimolare il metabolismo e quindi a sollecitare la combustione dei grassi, con evidenti effetti benefici sul girovita. Esso contiene anche molta vitamina E che contrasta l’invecchiamento cellulare, acido oleico e linoleico fondamentali per la salute cardiovascolare.

LEGGI ANCHE -> Dieta del riso di Nicola Sorrentino

Latte di mandorla, suggerimenti e controindicazioni

Chiaramente, come ogni alimento anche il latte di mandorla va assunto tenendo conto di eventuali controindicazioni. In caso di disturbi metabolici, gravidanza o malattie particolari, è meglio consultare il medico. Ciò anche perchè contiene delle sostanze che possono alterare la funzionalità delle ghiandole tiroidee, provocandone l’infiammazione. L’alto contenuto di tirosina inoltre, può causare emicrania se bevuto in grandi quantità, soprattutto in soggetti già fisiologicamente predisposti.

Ricetta e procedimento

La soluzione per gustare un buon latte di mandorla, che sia realmente salutare per l’organismo, è farlo a casa con una buona ricetta. Realizzare in casa il latte di mandorla è semplicissimo. Di seguito trovate gli ingredienti e la spiegazione dettagliata di come prepararlo in modo facile e veloce.

Vi occorrono:
– 150 gr di mandorle non tostate
– 1,5 l di acqua

Mettete le mandorle in ammollo in mezzo litro d’acqua per una notte. Filtrate l’acqua e frullate inizialmente solo le mandorle, poi poco alla volta versate tutto il liquido continuando a frullare. Infine con una tela filtrate il liquido ottenuto e travasatelo in un recipiente di vetro e chiudetelo ermeticamente. Potete consumare anche ciò che resta dopo il filtraggio: una sorta di farina di mandorle che potrete utilizzare subito per realizzare dolci o conservarla. Nell’ultimo caso andrà prima però tostata leggermente in forno a 180 gradi per circa 10 minuti.

LEGGI ANCHE -> Cioccolato fondente e cacao fanno bene: hanno tanta vitamina D2

Per restare sempre aggiornato su news, ricette e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata a tutte le nostre VIDEO RICETTE puoi visitare il nostro canale Youtube.

 

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore