Lorenzo-Biagiarelli-pistacchio-RicettaSprint
Lorenzo-Biagiarelli-pistacchio-RicettaSprint

Ancora un nuovo ricordo per Lorenzo Biagiarelli legato alla cucina e questa volta alle città del pistacchio. Un viaggio tra esperienze culinarie e ricette dallo chef elaborate nel tempo, le quali diventano per lui oggetto di riflessione… e racconto.

LEGGI ANCHE -> Lorenzo Biagiarelli risotto svuotafrigo | “Strategia di soccorso”

Lorenzo Biagiarelli, dunque, ancora una volta in attesa di andare a lavoro negli studi di E’ sempre mezzogiorno torna a parlare di cucina e ricordi. Non a caso nel suo nuovo post scrive: “La mia mente, però, non c’è: essa si trova a Gaziantep, una meravigliosa città turca al confine con la Siria, universalmente riconosciuta come la capitale del cibo in Turchia. Ho guardato tanti, troppi video di Gaziantep nelle scorse settimane per non essere sopraffatto dalla voglia di pistacchio. Gaziantep è la città del pistacchio, un po’ come Bronte, in questo caso però della qualità non so nulla perché non ci sono ancora stato”.
Il protagonista del post in questione è appunto il pistacchio, che è stato usato dallo chef in varie occasioni e ricette culinarie da lui raccontate poi sui social, come dimostrato dalla foto condivida su Instagram, ma il tutto non finisce qui.

Lorenzo-Biagiarelli-pistacchio-RicettaSprint
Lorenzo-Biagiarelli-pistacchio-RicettaSprint

LEGGI ANCHE -> Lorenzo Biagiarelli rivelazioni “emotive” | Tutto nasce da un piatto

Lorenzo Biagiarelli le città del pistacchio | Ricordi in cucina

Lorenzo Biagiarelli in diverse occasioni, non a caso, ha avuto modo di condividere nella sua pagina Instagram ricordi che sono legati ad momenti particolari della sua vita, ma tutti raccontati in chiave culinaria, come successo appunto nel nuovo post pubblicato su Instagram.

Dopo una breve introduzione, non a caso, ecco che tutto per lui si sposta sulla seconda foto del post dove conclude scrivendo: “Nella seconda foto, vedete come. Poi ci ho schiaffato sopra un tot di tonno scottato, altro pistacchio e un po’ di pan brioche, avanzo di tre giorni fa, fritto. Ho goduto molto. Ci ho stappato assieme un metodo classico di Gavi molto interessante, bolla un po’ troppo grossa per i miei gusti ma decisamente promosso. Tanto i ristoranti sono chiusi, le regioni pure, non ci è rimasto altro lusso che il cibo. E allora”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Lorenzo Biagiarelli (@lorenzo.biagiarelli)

LEGGI ANCHE -> Lorenzo Biagiarelli a conti fatti | La colazione perfetta secondo lo chef

Per restare sempre aggiornato su news, ricette e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata a tutte le nostre VIDEO RICETTE puoi visitare il nostro canale Youtube.