Parmigiano-Reggiano francese
Il Parmigiano Reggiano diventa francese © Getty Images

Il celebre Parmigiano Reggiano non è più italiano ma diventa d’Oltralpe: colpa di una acquisizione aziendale che ha già creato accese polemiche.

Il Parmigiano Reggiano cambia bandiera. Non più Italia ma Francia. Sarà così almeno per quanto riguarda il principale attore che ne curerà la distribuzione in oltre 140 paese in tutto il mondo. Infatti la francese Lactalis ha completato l’acquisizione dell’intero pacchetto della ‘Nuova Castelli’, l’azienda che fino a ieri si occupava di esportare all’estero quello che è probabilmente il formaggio italiano DOP più famoso che ci sia. La ‘Nuova Castelli’ si trova a Reggio Emilia e fa riscontrare una media di 105mila forme di Parmigiano Reggiano diffuse in ogni angolo del globo. Lactalis ne ha assunto il pieno controllo adesso, come del resto già fatto con le varie Galbani, Parmalat, Invernizzi, Vallelata, Locatelli e Cademartori. La multinazionale francese è un vero e proprio colosso del settore. Soltanto in Italia conta migliaia di dipendenti e decine di centri di produzione. Il suo fatturato nel 2018 ha sfiorato i 500 milioni di euro ed ora il fatto di poter gestire un prodotto tanto conosciuto ed apprezzato come il Parmigiano Reggiano non potrà che contribuire a far salire i proventi.

LEGGI ANCHE –> Palermo, nausea e mal di testa: intossicati da tonno fresco

Parmigiano Reggiano, da adesso si parla il francese di Lactalis

Il fatto però che una eccellenza italiana sia finita in mano straniera ha provocato le immancabili polemiche. La Coldiretti si era già scagliata contro Lactalis in passato per una gestione dell’azienda Parmalat giudicata inadeguata. Ed anche il ministro dell’Agricoltura, Gian Marco Centinaio, si era detto non favorevole al ruolo predominante del colosso transalpino in terra emiliana. Purtroppo però ogni buon proposito e bella parola è andato naufragando. Non è stato possibile mettere su una cordata italiana in grado di dare linfa vitale alla ‘Nuova Castelli’. E così Lactalis ha potuto agire in maniera indisturbata, e certamente il suo investimento vedrà aumentare i ricavi grazie al buon nome ed al gusto inimitabile del Parmigiano di Reggio Emilia.

LEGGI ANCHE –> La Prova del Cuoco, gran finale: ultima puntata con tante sorprese – FOTO

Per restare sempre aggiornato su news, ricette e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata a tutte le nostre VIDEO RICETTE puoi visitare il nostro canale Youtube.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore