Pasta frolla alle mandorle senza burro | ricetta veloce e leggera

Pasta frolla alle mandorle senza burro
Pasta frolla alle mandorle senza burro ricettasprint

La pasta frolla alle mandorle senza burro è una di quelle preparazione di base utile per la preparazione di diversi dolci, come crostate e biscotti.

Una pasta frolla con poco zucchero e niente burro che viene sostituito da un buon olio id semi. E’ la base di crostate o crastatine, ma è deliziosa anche per preparare dei semplici biscotti da far decorare ai bambini.

Potrebbe piacerti anche la ricetta: Pasta Frolla Croccante ricetta | per tanti buonissimi biscotti di Natale

Tempo di preparazione: 10′
Tempo di cottura: –′

INGREDIENTI 

250 gr di Farina 00
50 gr di Mandorle tritate finemente
100 gr di Zucchero semolato
100 gr di Olio di girasole
2 Uova
1 cucchiaino di Lievito per dolci

Preparazione della pasta frolla alle mandorle senza burro

Per preparare questa deliziosa pasta frolla si inizia andando a tritare le mandorle usando un mixer. In seguito, le mandorle tritate si mettono in una ciotola dove si aggiunge anche la farina, lo zucchero ed il lievito.

Pasta frolla alle mandorle ricettasprint

Si forma una fontana ed al centro si rompono le uova, si aggiunge un poco di sale e si sbattono da sole, senza incorporare la farina.

Pasta frolla alle mandorle senza burro
Pasta frolla alle mandorle ricettasprint

In seguito si aggiunge anche l’olio e si mescola bene al resto degli ingredienti. Si deve ottenere un impasto liscio che anche se sarà appiccicoso va bene e non si deve aggiungere altra farina. La pasta può essere usata subito e o si riveste uno stampo o si taglia con delle formine.

Pasta frolla alle mandorle senza burro
Pasta frolla alle mandorle senza burro ricettasprint

Leggi anche > Pasta frolla al cacao di Ernst Knam

Per restare sempre aggiornato su news, ricette e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata a tutte le nostre VIDEO RICETTE puoi visitare il nostro canale Youtube.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *