Pasta con Piselli, Prosciutto e Pangrattato, un primo favoloso e ricco di gusto.

Pasta con Piselli, Prosciutto e Pangrattato
Pasta con Piselli, Prosciutto e Pangrattato

Pasta con Piselli, Prosciutto e Pangrattato, un primo favoloso e ricco di gusto.

La ricetta sprint per realizzare qualcosa che terrà inchiodati i vostri amici e parenti a tavola. Una pietanza strepitosa e dal sapore intenso.

Potrebbe piacerti anche questa ricetta: Pasta e Piselli con Guanciale Croccante, un bel primo ‘campagnolo’.

Tempo di preparazione: 30′
Tempo di cottura: 55′

INGREDIENTI Dose per 4 persone

pasta corta 350 g
piselli surgelati 300 g
prosciutto cotto a cubetti 250 g
cipolla 1
provoletta 200 g
Pangrattato q.b.
Parmigiano grattugiato q.b.
burro 20 g
sale q.b.
pepe q.b.
olio extravergine d’oliva q.b.

PREPARAZIONE della Pasta con Piselli, Prosciutto e Pangrattato

Per preparare la vostra Pasta con Piselli, Prosciutto e Pangrattato seguite la nostra ricetta sprint e come prima cosa cominciate con lo sminuzzare in maniera fine la cipolla per farla rosolare all’interno di una padella antiaderente.

Ovviamente aggiungete un pò di olio extravergine di oliva e dopo un paio di minuti aggiungete i piselli scolati del loro liquido, facendoli saltare insieme.

Aggiustate di sale e pepe e se serve diluite con un pò d’acqua. Fate cuocere al coperto a fiamma bassa per 40′ badando sempre bene che l’acqua non evapori del tutto. A 10′ circa dal termine aggiungete il prosciutto a cubetti.

Intanto lessate la pasta tuffandola in una pentola con abbondante acqua salata. Quando sarà pronta al dente scolatela e versatela in padella per far saltare tutto insieme.

Aggiustate ulteriormente di sale e pepe ed aggiungete la provoletta a pezzetti. Poi prendete una pirofila grande cospargendola col burro e trasferite quanto preparato all’interno.

baccalà gratinato

Date una generosa spolverata di pangrattato e di parmigiano sulla superficie e mettete in forno per 15′ a 200°. Estraete poi la vostra Pasta con Piselli, Prosciutto e Pangrattato a doratura raggiunta e lasciate intiepidire per qualche minuto prima di servire.

Potrebbe piacerti anche questa ricetta: Conchiglie ripiene di mortadella e groviera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *