La produzione industriale del settore alimentare a volte comporta degli imprevisti: la presenza di pesticidi nel gelato è tra queste, la situazione.

Pesticidi nel gelato, ci sono tracce di sostanze esterne e potenzialmente nocive all’interno di diversi prodotti che possiamo trovare in qualsiasi punto vendita sul nostro territorio. Supermercati, discount, negozi di alimentari e quant’altro ne propongono di tutti i tipi.

Dei gelati in vendita in un supermercato
Dei gelati in vendita in un supermercato (Adobe Stock)

Ma le dinamiche industriali possono portare a riversare delle tracce di pesticidi nel gelato lavorato, a prescindere dalla sua tipologia. Questa affermazione non è casuale ma fa riferimento alle rilevazioni compiute da parte di Altroconsumo.

La rivista-portale dei consumatori ci ha abituato a stilare delle classifiche di qualità in ambito alimentare, prendendo in disamina i più svariati prodotti. Ed in questo caso, per cercare di capire quale sia il livello di pesticidi nel gelato, ha passato al setaccio in microscopio dei campioni estrapolati da 145 marche diverse presenti sul mercato.

Considerando la possibile presenza di tracce di sostanze potenzialmente nocive in suddetti prodotti, ed anche altri aspetti come ad esempio il rapporto tra il prezzo proposto e la qualità generale, è venuta fuori una certa graduatoria.

Pesticidi nei gelati, quali sono i più sicuri ed i migliori

I gelati in questione sono tutti confezionati e la catalogazione per qualità ha avuto luogo tramite suddivisione in diverse categorie. Abbiamo i mini gelati, i ghiaccioli e quelli su stecco.

Una donna sceglie del gelato durante la spesa
Una donna sceglie del gelato durante la spesa (Adobe Stock)

A primeggiare proprio tra i mini gelati è il Mini Cono alla panna Conad, che costa appena 0,25 centesimi per unità. Conad occupa poi il resto del podio grazie ai suoi Mini Cono al cioccolato e Mini Biscotto. Si comporta bene anche Algida con il suo classico Cornetto. anno un buon rapporto tra prezzo, qualità e valori nutrizionali anche i vari Mini Cono Esselunga, Sorbetto ai frutti di bosco Carrefour e biscotto “Pan di Stelle” Sammontana e stecco “Nuii” Algida.

A spiccare in positivo sono le presenze relativamente contenute per essere dei prodotti del genere, di zuccheri aggiunti, grassi e sale. Si trovano anzi frutta, proteine e fibre in valori buoni. E di pesticidi non ce n’è traccia, per fortuna.

Potrebbe interessarti anche: Napoli, ristorante rintraccia i clienti sbadati: avevano dimenticato 750 euro

È chiaro comunque che parliamo di un alimento che fornisce non poche kcal a porzione, quindi per usufruire di tutti i vantaggi citati in ambito nutrizionale bisogna mangiarne con moderazione. Anche se gusti e dimensioni fanno la differenza in tal senso.

Potrebbe interessarti anche: Allerta alimentare, pericoloso pesticida nella frutta: i dettagli

Un gelato alla frutta comporterà una quantità inferiore di calore assunte, e lo stesso accadrà con un gelato più piccolo.

Potrebbe interessarti anche: Prodotto tossico, richiamo alimentare per alimento venduto ovunque

Per restare sempre aggiornato su news, ricette e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata a tutte le nostre VIDEO RICETTE puoi visitare il nostro canale Youtube.