Le polpette di ricotta fatte con la ricetta di Benedetta Rossi sono buonissime. Perfette per un finger food super goloso. Da provare.

Crocchette di ricotta
Polpette di ricotta la ricetta di Benedetta Rossi ricettasprint

 

Vediamo insieme gli ingredienti ed i passaggi per preparare questa ricetta deliziosa.

Potrebbe piacerti anche la ricetta: Polpette di ricotta e verdure croccanti fuori e morbide all’interno

Leggi anche > Polpette di ricotta e zucchine al forno: una ricetta leggera e gustosa

Tempo di preparazione: 10′
Tempo di cottura: 5′

INGREDIENTI dose per 4-6 persone

  • 250 g di ricotta
  • uovo intero
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 1 pizzico di sale
  • 2 cucchiai di formaggio grattugiato
  • 70 g di pangrattato + altro per panare
  • olio di semi per friggere

Leggi anche > Polpette di Ricotta e Pane, piccole ma dal gusto enorme

Leggi anche > Polpette di mortadella e ricotta fritte | La cena ideale per questa sera

Per restare sempre aggiornato su news, ricette e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata a tutte le nostre VIDEO RICETTE puoi visitare il nostro canale Youtube.

Polpette di ricotta la ricetta di Benedetta Rossi, preparazione

Per preparare questa ricetta si inizia andando a mettere la ricotta in una ciotola e con una forchetta la schiacciamo per farla diventare più morbida.

Crocchette di ricotta
Polpette la ricetta di Benedetta Rossi ricettasprint

Una volta fatto questo aggiungiamo anche l’uovo leggermente sbattuto, il prezzemolo bel lavato e tritato e poi il sale. Mescoliamo per bene fino ad ottenere un composto omogeneo e poi aggiungiamo anche il pangrattato un poco alla volta, solo i 70 gr.

Crocchette di ricotta
Polpette di ricotta la ricetta di Benedetta Rossi ricettasprint

Adesso si inizia a dare una forma alle polpette e le si passa nel pangrattato facendo attenzione a farlo aderire per bene. Alla fine non resta che friggerle, facciamo riscaldare dell’olio di semi fino a quando non raggiungerà la temperatura ottimale di 180°C e poi immergiamo un poco di polpette alla volta fino a quando non saranno belle dorate da entrambi i lati. Ricordiamoci che per avere un fritto asciutto bisogna usare abbondante olio, l’alimento deve essere sommerso e poi è importante monitorare la temperatura.  Serviamo le polpette tiepide, saranno buonissime anche con una salsina, perchè no, piccante come accompagnamento.

Crocchette di ricotta
Polpette la ricetta di Benedetta Rossi ricettasprint