Reginelle palermitane | Il biscotto siciliano davvero semplice

Ci avventuriamo in Sicilia per una ricetta che ci viene direttamente da Palermo. Prepariamo insieme le reginelle palermitane.

Reginelle palermitane FOTO ricettasprint
Reginelle palermitane FOTO ricettasprint

Un dolce tipico, facile e veloce da preparare. Vediamo insieme cosa ci occorre.

Leggi anche: Alici a beccafico con uvetta | Ricetta siciliana antica e ghiotta

Leggi anche: Le cuzzole | La ricetta del pane fritto come lo fanno in Sicilia

Tempo di preparazione: 15 minuti

Tempo di cottura: 15 minuti

Ingredienti

  • 200 g di sesamo
  • 30 ml di acqua
  • 250 g di farina 00
  • 1 uovo
  • 80 g di burro
  • 1/2 bustina di vanillina
  • 1 g di sale
  • 80 g di zucchero
  • 2,5 g di ammoniaca per dolci

Reginelle palermitane: procedimento

In una ciotola, uniamo la farina, l’uovo, il burro e l’acqua ed iniziamo a mescolare. Una volta amalgamati i primi ingredienti, aggiungiamo tutti i restanti (tranne il sesamo).

Reginelle palermitane FOTO ricettasprint
Reginelle palermitane FOTO ricettasprint

Mescoliamo energicamente fino ad ottenere un impasto omogeneo. Copriamolo con della pellicola e lasciamolo riposare in frigo per 30 minuti.

Una volta trascorso il tempo, prendiamo l’impasto e iniziamo creando dei piccoli cilindri grandi più o meno come un dito. Passiamoli abbondantemente nel sesamo e poggiamoli, infine, sulla teglia da forno.

Reginelle palermitane FOTO ricettasprint
Reginelle palermitane FOTO ricettasprint

 

Cuociamo i nostri biscotti per 15 minuti a 180°.

Leggi anche: Peperonata siciliana con patate e melanzane fritte, un contorno buonissimo con piccole variazioni

Leggi anche: Polpette di melanzane alla siciliana | croccanti e saporite in mezz’ora

Per restare sempre aggiornato su news, ricette e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata a tutte le nostre VIDEO RICETTE puoi visitare il nostro canale Youtube.

Reginelle palermitane FOTO ricettasprint

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *