Vellutata di cannellini e funghi porcini

vellutata di cannellini
vellutata di cannellini ricettasprint

Vellutata di cannellini e funghi porcini

Quest’oggi presentiamo la vellutata ai cannellini e funghi porcini, un piatto delicato e deciso dal gusto inconfondibile dei funghi porcini. 

La Vellutata di cannellini e funghi porcini un piatto sfizioso, delicato e gustoso con alla base il sapore delicato del fungo porcino. Facile e veloce da preparare, la vellutata ai cannellini e funghi porcini è un piatto ricco di nutrimenti e può essere servito sia in una normale giornata autunnale, sia in un’occasione speciale perchè mette d’accordo tutti.

potrebbe interessarti anche: Vellutata di patate e ricotta gustosa e semplice da preparare

Ti piacerebbe anche: Vellutata di Sedano Verde, leggerezza e delicatezza in tavola

Ti piacerebbe anche: Vellutata di piselli e patate con bacon, una vera delizia

Ingredienti

  • 800 g di Fagioli cannelli cotti
  • 400 g funghi porcini
  • un gambo di Sedano
  • 1 carota
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 cipolla
  • prezzemolo
  • rosmarino
  • un rametto di aneto fresco
  • 800 ml brodo vegetale
  • 2 cucchiai di oli extravergine di oliva per soffriggere
  • 4 cucchiai di extravergine di oliva per rosolare
  • sale q.b

Vellutata di cannellini e funghi porcini, procedimento

vellutata di cannellini
Prendiamo una casseruola dove all’interno metteremo a rosolare con l’olio extravergine di oliva, il sedano, cipolla prezzemolo e rosmarino. circa 5 minuti il tempo che verrà impiegato a fuoco basso poi uniamo i fagioli cannellini (o fagioli normali) con il brodo bollente. 6 o 7 minuti e poi frulliamo con il mixer e lasciare qualche minuto ad ebollizione.
vellutata di cannellini
Adesso procediamo a tagliare, pulire e asciugare i funghi e tritiamoli, tritiamo l’aglio, la carota facciamoli dorare in padella per circa 5 minuti poi aggiungiamo i funghi trifolati precedentemente a fuoco vivace e mescoliamoli con poca acqua ma spesso. Versiamoli nella casseruola dove abbiamo lavorato i fagioli e facciamo cuocere per altri 4 minuti circa e aggiungiamo il rametto di aneto tritato. Buon appetito!

 

Per restare sempre aggiornato su news, ricette e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata a tutte le nostre VIDEO RICETTE puoi visitare il nostro canale Youtube.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *