5 regole per apparecchiare la tavola a Natale | It’s Christmas time

5 regole per apparecchiare la tavola a Natale
5 regole per apparecchiare la tavola a Natale ricettasprint

5 regole per apparecchiare la tavola a Natale

Manca poco alla vigilia di Natale ormai e credo che tutti ci stiamo già organizzando su come festeggiare in famiglia o con gli amici. Si parla di regali e di cosa cucinare a seconda delle tradizioni ma, giunti al momento della cena, ci si mette le mani tra i capelli su come apparecchiare la tavola e rendere tutto perfetto in ogni dettaglio! Ed allora ecco… Le 5 regole per apparecchiare la tavola a Natale

1. Vestire la tavola!
Di qualunque occasione si tratti, si inizia sempre dalla tovaglia!
La tavola va innanzitutto “vestita” quindi si parte dalla misura e dalla forma. Può essere tonda, quadrata o rettangolare a seconda del vostro tavolo e dovete assicurarvi che abbia una calata tra i 30 ed i 40 cm, oltre si creerebbe un effetto coperta.

Il prossimo passo consiste nello scegliere il colore che in genere dovrebbe combaciare con i toni scelti per decorare la casa ed anche l’albero. I principali sono il rosso, il blu o il bianco ed ognuno può avere inserti dorati, argentati o verdi oppure disegni, ma non eccessivi.

5 regole per apparecchiare la tavola a Natale

2. Decorare con stile: centrotavola, runner e candele
La seconda delle 5 regole per apparecchiare la tavola a Natale, riguarda il centrotavola è un elemento immancabile per la nostra tavola, in particolar modo per il giorno di Natale. Deve saper colpire ma non essere eccessivo e grande. E’ sempre gradita la conversazione a tavola, in particolar modo in presenza di parenti che non vedi da tempo e quindi almeno 10 domande ti saranno d’obbligo!

Sono sconsigliate candele profumate poichè potrebbero tanto dar fastidio quanto essere gradite, ma in entrambi i casi coprirebbero i profumi della cena che hai preparato con tanta fatica, soprattutto quei deliziosi biscotti alla cannella che vedo in forno! Un piatto di vetro trasparente, con una candela larga e dalla forma cilindrica, avvolta da pigne ed agrifoglio sarebbe l’ideale. Il colore della candela sarebbe preferibile rosso o bianco poichè risaltano tra il verde dell’agrifoglio ed il castano delle pigne.

5 regole per apparecchiare la tavola a Natale

Se avete organizzato una grande tavolata da almeno 12 persone, potete optare anche per l’utilizzo di altre 2 candele posizionate ai lati del centrotavola, ma non troppo vicine a quest ultimo. Preferibilmente nel colore rosso o bianco per richiamare il colore del centrotavola. Come candelabro potete sceglierne uno singolo trasparente o in argento per richiamare le posate.

Per dare un ulteriore tocco di eleganza ed allegria potete aggiungere, se vi aggrada, un runner, ovviamente in tinta unita e di un colore diverso dalla tovaglia. Se la tovaglia dovete acquistarla, potreste trovare in commercio anche il runner abbinato senza doverlo necessariamente comprare separatamente.


3. Ed il tovagliolo dove lo mettiamo?
Non è la posizione del tovagliolo che fa la differenza. Questo, secondo le regole del galateo, deve essere in coordinato con la tovaglia (in genere la vendita è abbinata) e va posizionato alla destra, ma se proprio volessimo fare qualcosa di diverso, potremmo scegliere di posizionarlo al centro del piatto.

Ma quello che più vi stupirà è il suo lato nascosto, ovvero la creatività. Non vi è mai capitato di imbattervi in un tutorial su come farlo diventare un grazioso alberello o su come ricavarne un taschino porta posate? Vi consiglio di farlo, ne rimarrete sbalorditi ma soprattutto avrete modo di creare un’attività natalizia per i bambini che saranno vostri ospiti.

Siamo a metà dell’opera e state andando alla grande!

5 regole per apparecchiare la tavola a Natale

4. La forchetta andava a sin… no a destra… al centro… aiuto!
Sarà tutto molto più semplice con il nostro aiuto. Innanzitutto date un’occhiata all’immagine sottostante per farvi un’idea. Ora vi spiego nel dettaglio il perchè di tutte queste posare e bicchieri. Partite dal presupposto che potrebbero esserci ogni tipo di pietanza che vada dal pesce alla carne ed al dessert.

5 regole per apparecchiare la tavola a Natale

Apparecchiare la tavola sarà semplicissimo

Posate a destra: (da destra verso sinistra) cucchiaio minestra, coltello pesce e coltello carne. (i coltelli se messi di fianco, devono avere le lame rivolte verso il piatto)
Al centro: piatto piano e piatto fondo (accompagnati in genere da un sottopiatto decorativo)
Posate a sinistra: (da destra verso sinistra) Forchetta per la cena e forchetta per l’insalata.
Piattino in alto: serve per il pane ed il coltellino per il burro.
Forchettina in alto: Serve per il dolce
Calici e Bicchieri: Vanno posti sempre a destra sopra le posate. In questo caso, non trattandosi di una tavolata natalizia, abbiamo (partendo da destra verso sinistra) il calice da cocktail, il calice da vino e il flute per lo champagne. In occasione dl Natale va rimosso il calice da cocktail e vanno aggiunti un altro calice (cosi potrete bere vino rosso e bianco in due calici separati) ed il calice per bere l’acqua, per un totale di 4 calici.

Ma prima di mangiare…

5. Dove mi siedo?
Capita spesso che si crei un pò di confusione nel sedersi a tavola, ma il problema si può risolvere facilmente creando dei segnaposto natalizi con il feltro oppure acquistandoli per pochi euro online. Ogni creazione va posta vicino al piatto e se vi occorrono indicazioni su come assegnare i posti, vi aiuteremo anche su questo:

Capotavola: i padroni di casa, ognuno ad un capo del tavolo.
Alla destra di ognuno dei padroni, va l’ospite maschile o femminile più importante, alternando uomo-donna
Per il resto degli ospiti, vale la regola classica dell’alternare uomo-donna tenendo presente  di far sedere vicini marito e moglie.

5 regole per apparecchiare la tavola a Natale
5 regole per apparecchiare la tavola a Natale ricettasprint

Una volta tenute presenti queste preziose indicazioni, sarete pronti per iniziare la vostra cena o pranzo di Natale. Buona serata e buon appetito!

Leggi anche questo ->  Bollito di Natale alla piemontese

leggi anche qui-> ricette di Natale mandorlata

Per restare sempre aggiornato su news, ricette e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata a tutte le nostre VIDEO RICETTE puoi visitare il nostro canale Youtube.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *