Albicocche sciroppate casalinghe | Ricetta semplice e gustosa

Albicocche frutta sciroppata
Albicocche sciroppate casalinghe – ricettasprint

Le Albicocche sciroppate casalinghe sono semplici e buone. Seguite le indicazioni della ricettasprint e potrete gustare questi frutti arancioni tipici estivi anche durante i periodi freddi. Sentirete quanto sono buone! L’importante è che quando apriate i barattoli del frutto sciroppato, essi facciano sempre il tipico suono “cloc” dell’apertura dei barattoli sottovuoto.

Potrebbe piacerti anche: Torta morbida al cocco e caffè | Niente burro e latte

Potrebbe piacerti anche: Riso alla mozzarella in bianco, primo semplice e leggero

Realizzato in: 15 minuti

Tempo di cottura: 1 h

  • Strumenti
  • barattoli di vetro a chiusura ermetica già sterilizzati
  • una pentola

 

  • Ingredienti
  • 1 kg di albicocche
  • il succo di un limone
  • per lo sciroppo
  • 1 l di acqua
  • 500 g di zucchero di canna chiaro bio

Albicocche sciroppate casalinghe, procedimento

Tagliate a metà le albicocche lavate e eliminate il loro nocciolo. Mettete i pezzi di albicocca in una ciotola con po`di acqua l’acqua e il succo di un limone per pochi minuti e poi disponetele su un vassoio. Questa operazione è importante perché impedisce alle albicocche di annerirsi. Scaldate l’acqua in un pentolino a fiamma dolce e versateci lo zucchero. Cuocete il tutto per 10 minuti mescolando di tanto in tanto fino a ottenere uno sciroppo liscio e senza grumi. Aggiungete le albicocche e cuocete per altri 10 minuti sempre a fiamma dolce.

albicocche frutta sciroppata
Albicocche sciroppate casalinghe – ricettasprint

Scolate con una schiumarola le albicocche e mettetele nei barattoli di vetro sterilizzati. Riprendete a cuocere lo sciroppo nel pentolino sul fuoco il tempo necessario per farlo addensare. Coprite le albicocche nei barattoli con lo sciroppo realizzato e chiudete i barattoli. Adesso immergete i barattoli, pieni e ben chiusi, dentro una pentola di acqua bollente e cuocete per 20 minuti. Al termine della cottura, lasciate che i barattoli si raffreddino nell’acqua di cottura. Ecco, le albicocche sciroppate sono pronte. Estraete i barattoli raffreddati dalla pentola e asciugateli prima di riporli nella dispensa. Vedrete quanto è bello poter gustare queste albicocche durante il periodo invernale e autunnale.

albicocche frutta sciroppata
Albicocche sciroppate casalinghe – ricettasprint

Potrebbe piacerti anche: Biscotti con noci e nocciole | Croccanti e friabili uno tira l’altro

Potrebbe piacerti anche: Crocchette di patate e bacon | Antipasto veloce e stuzzicante

Per restare sempre aggiornato su news, ricette e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata a tutte le nostre VIDEO RICETTE puoi visitare il nostro canale Youtube.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *