In che modo riconoscere una allergia al pollo e come comportarsi qualora sia in corso una reazione dopo l’assunzione di questo tipo di carne.

allergia al pollo sintomi
Allergia al pollo sintomi Foto dal web

L’allergia al pollo è una scomoda condizione che può manifestarsi in alcuni soggetti. Colpisce in maniera indistinta uomini e donne di tutte le età. Vediamo insieme quali sono i sintomi più noti di questa reazione autoimmune. Una problematica che ha dei risvolti importanti dal momento che impedisce di potere assumere le sostanze nutritive legate a quel tipo di carne bianca.

Leggi anche –> Allergia al nickel: quali alimenti si possono mangiare?

Tutto nasce dalla reazione errata del sistema immunitario umano quando, in alcuni casi, lo stesso avverte la presenza delle proteine della carne di pollo. Questo porta al sorgere di processi infiammatori che sfociano proprio nella allergia al pollo. Tra i sintomi più noti figurano

  • disturbi intestinali
  • difficoltà di respirazione
  • gonfiore addominale
  • dolore addominale
  • ipotensione
  • diarrea
  • vomito
  • dermatite
  • orticaria

 

Allergia al pollo, in che modo bisogna agire

In alcuni casi anche le difficoltà a deglutire il cibo ed il manifestarsi di tosse e rinite può essere associato ad una reazione da allergia al pollo. Tutti i sintomi testé descritti possono sorgere con una intensità più o meno marcata ed anche simultaneamente, a seconda della gravità della situazione. Come per ogni allergia, la situazione più grave conduce ad uno shock anafilattico. Il quale, in alcune circostanze, può risultare anche letale. Per scoprire se si è soggetti a tale patologia sono previsti dei test specifici.

Leggi anche –> Dieta del metabolismo | Per perdere 6 kg in 10 giorni

Per restare sempre aggiornato su news, ricette e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata a tutte le nostre VIDEO RICETTE puoi visitare il nostro canale Youtube.

Date le grandi affinità tra di esse, questa allergia rende intolleranti anche alla carne di tacchino. Nessun problema invece risulta esserci per quanto riguarda il consumo di altri tipi di carne od alimenti. Qualora si abbia il sentore che stia avvenendo qualcosa di strano proprio a causa dell’assunzione di questo tipo di carne, bisogna subito rivolgersi ad un medico od al pronto soccorso.