Come scegliere anguria | il metodo per trovare la più buona

I trucchi consigliati su come scegliere l’anguria più buona al supermercato. Non è estate senza questo frutto, siete pronti a gustarlo bello freddo?

Come scegliere anguria
Trucchi e consigli come scegliere anguria Foto dal web

Estate, come scegliere l’anguria? Non è estate senza un buon melone fatto di polpa rossa. Ma per l’appunto deve essere saporito, ed a volte può capitare che non lo sia. Come fare quindi per riuscire a fare centro al supermercato e portarsi a casa quello che è il frutto per antonomasia dell’estate al massimo del suo gusto esprimibile?

LEGGI ANCHE –> Menu di Ferragosto, le idee di Ricettasprint per chi resta in città

Basta seguire alcune semplici indicazioni. L’anguria piace naturalmente perché è rinfrescante, ed appena estratta da qualche ora di frigo riesce a dare sollievo come poche altre cose dal caldo torrido. Fortunatamente arrivano in nostro aiuto un paio di trucchetti efficaci per riuscire a tornare a casa soddisfatti. La prima cosa che occorre fare è esaminare la scorza dell’anguria. È usanza comune scegliere quella il più verde possibile. Ma questa è una cosa tendenzialmente sbagliata. Infatti le angurie più buone sono quelle che presentano delle zone biancastre, meglio se tendenti al giallino.

LEGGI ANCHE –> Cibi estivi | come garantire sicurezza e bontà | le precauzioni giuste

Cine scegliere l’anguria? Pochi, semplici consigli

Si tratta di chiazze lasciate dal contatto del frutto con la terra. Se ce ne sono, allora con relativa certezza il sapore sarà buonissimo. Poi ci devono essere anche dei segni e delle cicatrici. Questi vengono lasciati dalle api che impollinano il fiore prima della maturazione del frutto. Ciò vuol dire che lo stesso è piaciuto particolarmente a loro, e che quindi sarà eccellente anche per noi. Più segni ci sono e meglio è. Inoltre esistono anche angurie maschio ed angurie femmina. Può suonare strano ma è così, e ce ne accorgiamo dalla loro forma.

Per restare sempre aggiornato su news, ricette e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata a tutte le nostre VIDEO RICETTE puoi visitare il nostro canale Youtube

Meglio scegliere l’anguria ‘femmina’: come scovarla

Al primo genere appartengono quelle strette e lunghe, al secondo quelle invece più bombate e tondeggianti. Inoltre l’anguria maschio è più acquosa, quella femmina tendenzialmente più dolce. Ed infine, altro aspetto molto importante, esaminate il picciolo all’estremità. Se quella zona è marrone e legnosa, allora avete tra le mani un frutto dolce. Se invece è ancora verde, il grado di maturazione non è ancora sufficientemente pronto.

LEGGI ANCHE –> Cocco calorie | quanto è sano quello preso in spiaggia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *