Dieta One One One | metabolismo su e chili di troppo giù

Grazie alla Dieta One One One riusciremo a trovare la forma giusta perdendo il peso in eccesso. Inoltre risveglieremo il nostro metabolismo.

Dieta One One One
Come funziona la Dieta One One One Foto dal web

Tra i diversi tipi di schema alimentare, la Dieta One One One è una delle più seguite. Si chiama in questo modo poiché è basata sulle porzioni. Ed in particolare su una di carboidrati, una di proteine ed una di grassi per ogni pasto. Sua ideatrice è la nutrizionista statunitense Rania Batayneh.

LEGGI ANCHE –> Dieta del Riso e del Tonno | da seguire per 7 giorni | -4 kg

Il tempo consigliato per seguirla è di un mese. In questo periodo di tempo con la Dieta One One One di solito si perdono 5 chili. Inoltre la stessa stimola pure il metabolismo. Tra i consigli da seguire c’è quello, pressoché canonico per qualunque tipo di dieta, di mangiare per cinque volte al giorno. Rispettivamente per colazione, spuntino, pranzo, merenda e cena. E va assunto un quantitativo minimo giornaliero di almeno 2 litri di acqua.

LEGGI ANCHE –> Pasto sostitutivo a cena | Veloce e ideale per sgonfiare la pancia

Dieta One One One, le indicazioni da seguire

A seguito dei primi 30 giorni precedentemente indicati, ecco arrivare un periodo di mantenimento di 15 giorni. In tale lasso temporale tutte le porzioni vanno aumentate di un quarto. Si consigliano succo di limone o 4 cucchiaini di olio extravergine di oliva al giorno per condire il cibo. E come qualsiasi tipo di dieta, bisogna sempre prima chiedere un consulto ad un dietologo o ad un nutrizionista. E non procedere oltre in caso di patologie pregresse o se siamo donne in stato interessante. A tutto questo poi andrebbe associato un pò di attività fisica anche leggera. Ad esempio una passeggiata per mezzora ogni 4 giorni a settimana.

LEGGI ANCHE –> Dieta della carne bianca | Via 15 kg in un solo mese

Le quantità indicate alle quali attenersi

  • Carne, pesce e pollame 120 g di carne o pollame, 150 g di pesce, 70 g di salumi magri (bresaola, prosciutto crudo o cotto), 1 uovo.
  • Cereali: 1 fetta di pane, 3 cucchiai di cereali meglio se integrali (30 g), 2 biscotti frollini, 1 frutto di medie dimensioni.
  • Condimenti: 1 cucchiaino di burro/olio/margarina, 1 cucchiaio di maionese, ketchup o salsa tartara.
  • Dolci: 1 cucchiaino di zucchero, 1 cucchiaino di marmellata, mezza tazza di sorbetto (100 g).
  • Frutta: 3 cucchiai (30 g) di frutta secca o disidratata, mezzo bicchiere di succo di frutta.
  • Latte e latticini: 1 tazza di latte o yogurt magro (100 ml) 40 g di formaggio.
  • Legumi: mezzo bicchiere di legumi crudi (50 g).
  • Verdura: quantità libera.

LEGGI ANCHE –> Restare in forma a casa | come fare per superare al meglio la quarantena

Il menu tipo della settimana

LUNEDÌ
Colazione: una tazza di latte parzialmente scremato con una porzione di cereali integrali; una spremuta di agrumi.
Spuntino: una porzione di yogurt e una porzione di biscotti frollini.
Pranzo: una porzione di tonno al naturale con maionese e 2 fette di pane; broccoli al vapore Merenda: un frutto di stagione, mezza porzione di parmigiano reggiano.
Cena: una porzione di braciola di maiale; una porzione di patate al forno; insalata.

MARTEDÌ
Colazione: un toast al formaggio; un centrifugato di frutta fresca.
Spuntino: una porzione di yogurt magro.
Pranzo: insalata di pollo (una porzione) e cicorino con maionese; sorbetto al limone.
Merenda: una fetta di pancarrè con un cucchiaino di crema di nocciola; un frutto di stagione.
Cena: una porzione di pasta al ragù (50 g di pasta con 120 g di carne di vitello magro macinata); verdure miste alla griglia.

MERCOLEDÌ
Colazione: 2 uovo strapazzate; una coppetta di macedonia di frutta fresca.
Spuntino: un toast al prosciutto cotto magro.
Pranzo: un hamburger (120 g) con un panino ai semi di sesamo e ketchup; insalata mista.
Merenda: un frutto di stagione; mezza porzione di parmigiano reggiano.
Cena: una porzione di salmone alla griglia; bietole al vapore.

LEGGI ANCHE –> Perdere peso | i consigli semplici ed efficaci per centrare l’obiettivo

Cosa mangiare nel mezzo della settimana

GIOVEDÌ
Colazione: una porzione di yogurt greco; una porzione di frutta secca (nocciole e noci); un frutto di stagione a tacchetti.
Spuntino: un toast al formaggio.
Pranzo: una porzione di arrosto di manzo accompagnato da una porzione di patate al cartoccio; cicoria bollita.
Merenda: un frutto di stagione, mezza porzione di parmigiano reggiano.
Cena: passato di verdure e legumi preparato con verdura mista e 50 g di legumi; insalata di pomodori; una fetta di pane integrale.

VENERDÌ

Colazione: una tazza di latte parzialmente scremato con una porzione di fiocchi di avena; 2 fette di ananas al naturale.
Spuntino: una porzione di latte parzialmente scremato con un piccolo muffin o una porzione di biscotti frollini.
Pranzo: una porzione di branzino al forno con maionese e 2 fette di pane; broccoli al vapore Merenda: un frutto di stagione; mezza porzione di parmigiano reggiano.
Cena: una porzione di petto di pollo alla griglia; una porzione di patate fritte.

LEGGI ANCHE –> Carne bianca tipi | tra pollo e tacchino qual è più salutare?

E cosa mangiare alla fine

SABATO
Colazione: 2 uovo strapazzate; una coppetta di frutti di bosco.
Spuntino: un piccolo toast al formaggio.
Pranzo: insalata mista con una porzione di mozzarella; una fetta di pane integrale.
Merenda: un frutto dì stagione; mezza porzione di parmigiano reggiano
Cena: una porzione di pesce spada alla griglia con maionese; spinaci al vapore.

DOMENICA
Colazione: una porzione di yogurt greco; una porzione di frutta secca (nocciole e noci); un frutto di stagione a tacchetti.
Spuntino: una porzione di latte e un piccolo plumcake.
Pranzo: una porzione di pollo al forno; una porzione di patate al forno; bietole bollite Merenda: un frutto di stagione; mezza porzione di parmigiano reggiano.
Cena: passato di verdure e legumi (50 g) con una porzione di crostini e una spolverata di parmigiano grattugiato; insalata di pomodori.

Per restare sempre aggiornato su news, ricette e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata a tutte le nostre VIDEO RICETTE puoi visitare il nostro canale Youtube.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *