Dieta al Vapore, dimagrire senza rinunciare al sapore

Dieta al vapore

Con la Dieta al Vapore riusciremo non solo a perdere peso ma saremo capaci anche di sgonfiare il nostro ventre e di ‘trattare’ al top quel che mangeremo.

La Dieta al Vapore è il modo migliore per perdere peso e bruciare i grassi senza dover scendere a dolorosi compromessi a tavola. Semplicemente si tratterà di cucinare quel che più ci piace con un preciso e salutare metodo di cottura. Con questo tipo di dieta poi oltre a perdere peso, riusciremo a dare un taglio drastico alle calorie contenute nel cibo che andremo a mangiare e riusciremo anche a sgonfiare la pancia. Cuocere gli alimenti al vapore rappresenta in assoluto il modo più salutare che i sia di prepararli, visto che resteranno intatte tutte le sostanze nutrienti in essi contenute. Ed al contempo scenderanno le calorie. Tanto per fare un esempio, in 100 g di patatine fritte si trovano 200 kcal, mentre nello stesso corrispettivo 150 ed in quelle bollite soli 71. Nelle patate al vapore infine ritroviamo 45 kcal.

LEGGI ANCHE –> Dieta Integrale, un sistema per dimagrire con gusto in soli 7 giorni

Dieta del Vapore, qualche esempio per il menu

Per condire vanno bene delle spezie quali erbe aromatiche, oltre a del succo di limone o a poco olio. quel che serve è utilizzare delle pentole ad hoc, appositamente predisposte per questo tipo di preparazione. I cibi più predisposti sono le verdure, che non dovrebbero mai mancare in nessun tipo di dieta, e poi anche i legumi e vari ortaggi. A colazione uno dei tanti esempi che si può fare è quello di prendere uno yogurt magro ed una tazza media di thè verde. Oppure un pò di miele su due-tre fette biscottate integrali. A pranzo un pezzo di salmone al vapore con contorno di verdure, anch’esse cotte allo stesso modo. Ma anche un buon piatto di pasta con poco condimento per primo. A cena infine carne bianca o pesce con carote e zucchine. Per spuntino e merenda invece frutta secca o di stagione.

LEGGI ANCHE –> Dieta depurante, per essere al top in soli 3 giorni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *