Paccheri all’Amatriciana, una variante della irresistibile specialità culinaria del Reatino

paccheri all'amatriciana
paccheri all’amatriciana

PRESENTAZIONE
Paccheri all’Amatriciana, una variante della irresistibile specialità culinaria del Reatino: la ricetta sprint per portare sulle vostre tavole il primo piatto perfetto per la domenica.

Potrebbe interessarti anche questa ricetta: Pasta con melanzane, pomodoro e basilico

Tempo di preparazione: 10′

Tempo di cottura: 45′

INGREDIENTI Dose per 4 persone
400 gr paccheri
800 gr pelati
olio evo
150 gr guanciale
vino bianco secco
sale
pepe
pecorino grattugiato

PREPARAZIONE
Per preparare i vostri Paccheri all’Amatriciana seguite la nostra ricetta sprint e prendete per prima cosa il guanciale. Tagliatelo in pezzetti piccoli cercando sempre di avere due parti di grasso accanto alla carne.

Fatelo cuocere in una padella antiaderente a fiamma alta per 5′ in tre cucchiai di olio evo, fino a quando non risulterà croccante ed il grasso si sarà sciolto. Sfumate poi con un pò di vino bianco e versate in padella i pelati affettati.

Continuate con la cottura per almeno altri 25′, fino a quando il sugo sarà diventato più denso. Se lo sarà troppo, diluite con un pò d’acqua.

Ed a questo punto potete passare alla cottura della pasta. Versate i paccheri in una pentola con abbondante acqua salata e scolatela al dente. Trasferitela poi in padella con il sugo e lasciate mantecare per un minuto.

Concludete con una bella passata di pecorino e di pepe e servite poi ben caldi i vostri Paccheri all’Amatriciana.

Paccheri all'Amatriciana
Paccheri all’Amatriciana

Potrebbe interessarti anche questa ricetta: la pasta alla carbonara, tipica ricetta romana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *