Alessandro Borghese carbonara - RicettaSprint
Alessandro Borghese carbonara – RicettaSprint

Alessandro Borghese apre le porte della cucina de Il Lusso della Semplicità e decide di raccontare come secondo cui la carbonara, e tanti altri piatti della tradizione italiana, non sono un’opinione… ma seguono un iter di preparazione ben preciso, così come sottolineato dallo chef nel video che ha condiviso nella sua pagina Instagram.

LEGGI ANCHE -> Alessandro Borghese la nuova challenge sul web | Attenzione al phone

Lo chef Borghese ha fatto di uno dei piatti tipici della tradizione culinaria italiana il suo punto di forza. Stiamo parlando, appunto, della cacio e pepe realizzata dallo chef, famosa in tutta Italia, piatto che è diventato uno delle firme importanti della sua cucina.

Una delle regole importanti della cucina di Alessandro Borghese riguarda la cura e la conservazione della tradizione e della ricetta che hanno segnato e che rappresentano l’Italia in cucina. Non a caso, nel video condiviso nella sua pagina Instagram, Alessandro Borghese ha deciso di parlare cdi una ricetta molto cara agli italiani, un grande classico ma che spesso viene reinventare il piatto un po’ per praticità e un po’ per chiave artistica da chi, poi, cade nell’errore di trasformare il piatto non seguendo più la tradizione.

Alessandro Borghese carbonara - RicettaSprint
Alessandro Borghese carbonara – RicettaSprint

LEGGI ANCHE -> Alessandro Borghese in viaggio | Nuova meta per 4 Ristoranti

Alessandro Borghese “la carbonara non è un’opinione” | I classici della cucina secondo lo chef

Ebbene sì, Alessandro Borghese dopo aver segnato la sua firma culinaria con la cacio e pepe ecco che oggi decide di parlare al web, tra storia e ricetta, della pasta alla carbonara. Un piatto che non solo un semplice primo, ma un classico che da molto tempo ormai segue dei procedimenti ben precisi e che ne garantiscono un risultato eccellente.

Non a caso video in questione, Alessandro Borghese ha dichiarato: “I classici sono il nostro patrimonio, il nostro bagaglio gastronomico. Quelli su cui ho studiato e lavorato io, quelli che tutti i cuochi dovrebbero conoscere”.

Come succede nella musica, sottolinea Alessandro Borghese, dei grandi classici “se ne possono fare altre interpretazioni… però quando andiamo a fare una cacio e pepe, o una carbonara… si ha una sua liturgia gastronomica ben precisa, sia il formato di pasta che il modo di raccogliere quel determinato tipo di sugo, sia gli ingredienti fondamentali in cucina. Poi a quel punto il cuoco è libero di reinterpretarla come vuole”.
Infine, lo chef spiega anche come il piatto in questione non è più il piatto tipico della tradizione, motivo per cui “bisogna cucinare in un’altra maniera” e mantenere quando di tipico e tradizionale rende un primo come la carbonara, appunto, eccezionale.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Alessandro Borghese Official (@borgheseale)

LEGGI ANCHE -> Alessandro Borghese bloccato in casa | Guai in vista per lo chef

Per restare sempre aggiornato su news, ricette e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata a tutte le nostre VIDEO RICETTE puoi visitare il nostro canale Youtube.