Le castagnole al cioccolato sono una golosissima variante delle classiche castagnole di carnevale ripiene.

Morbidissime frittelle di carnevale, le castagnole al cioccolato sono un impasto semplice e leggero a base di cacao.

L’impasto viene fritto colandolo nell’olio bollente a cucchiaiate, una volta cotte vengono farcite con una golosissima crema pasticcera al cioccolato.

Se si ha poco tempo a disposizione, preparare la crema al cioccolato la sera precedente, così da trovarla fredda e già pronta per l’utilizzo.

Ottime tiepide o a temperatura ambiente, attenzione: sono talmente buone che creano dipendenza!

Potrebbe interessarti anche Chiacchiere ripiene di crema

Tempo di preparazione: 45 minuti            Tempo di cottura: 15 minuti

INGREDIENTI per circa 40 pezzi

Castagnole

  • 250 gr. farina
  • 70 gr. cacao amaro
  • 80 gr, zucchero
  • 5 uova
  • 170 gr. latte
  • 35 gr, burro morbido
  • 1 bustina vanillina
  • ½ bustina lievito per dolci
  • sale
  • olio di semi per friggere
  • zucchero a velo

Crema pasticcera al cioccolato

  • 125 gr. latte
  • 125 gr. panna fresca da montare
  • 50 gr, cioccolato fondente
  • 2 tuorli d’uovo
  • 50 gr. zucchero
  • 15 gr. cacao amaro
  • 10 gr. amido di mais (o fecola di patate)
  • 1 bustina vanillina

PREPARAZIONE

Iniziare preparando la crema pasticcera al cioccolato: in un pentolino capiente scaldare la panna ed il latte con metà dose di zucchero.

In una ciotola unire i tuorli, la seconda metà di zucchero, il cacao, la vanillina, l’amido di mais, un pizzico di sale e mescolare con cura con una frusta fino ad ottenere un impasto omogeneo.

Versare una parte del composto di latte e panna sull’impasto e mescolare ancora con la frusta per amalgamare bene il composto.

Trasferire il tutto di nuovo nel pentolino e cuocere su fuoco dolce fino a quando la crema si sarà addensata, continuando a mescolare con la frusta per evitare la formazione di grumi.

Unire il cioccolato fondente precedentemente tritato e continuare la cottura della crema facendola addensare.

A cottura ultimata, trasferire la crema in un recipiente basso e largo, coprirla con pellicola a contatto e lasciarla raffreddare completamente.

Preparare le castagnole.

In una ciotola riunire farina, cacao, zucchero, lievito ed un pizzico di sale, mescolare per amalgamare, quindi aggiungere i 5 tuorli insieme al burro morbidissimo ma non fuso.

Mescolare con un cucchiaio di legno aggiungendo il latte per amalgamare ed ottenere un composto piuttosto compatto.

A parte montare gli albumi a neve ferma ed unirli al composto delicatamente, con movimenti circolari dal basso verso l’alto, si otterrà una pastella piuttosto fluida e morbida.

Scaldare l’olio in una padella capiente dai bordi alti e quando sarà giunto a 170°, friggere l’impasto versandolo a cucchiaiate.

Friggere le castagnole girandole durante la cottura e toglierle con una schiumarola quando saranno ben dorate, lasciarle scolare su un foglio di carta assorbente da cucina.

Trasferire la crema in una sac à poche con il beccuccio liscio e farcire le castagnole.

Spolverizzare di zucchero a velo e servire.

Potrebbe interessarti anche Frappe di Carnevale con Acquavite