Cibo per cani | contaminazione da Salmonella | nota urgente

La Salmonella inficia una considerevole partita di cibo per cani prodotto all’estero e distribuito in Italia. Intervento urgente del RASFF in merito.

cibo per cani
Sequestrato del cibo per cani proveniente dalla Spagna e contaminato da Salmonella Foto dal web

Dalla Spagna arriva la notizia che riguarda del cibo per cani ritirato con effetto immediato. Il provvedimento urgente proviene dal solito RASFF, il Sistema Rapido di Allerta Europeo per la Sicurezza di Alimenti e Mangimi. L’ente interviene per notificare la presenza di prodotti alimentari non conformi agli standard di sicurezza vigenti nei Paesi membri dell’Unione Europea.

LEGGI ANCHE –> Salmonella nella carne | intervento urgente del RASFF | i dettagli

E la cosa riguarda anche il cibo per gli animali, come in questo caso. Il fatto che il RASFF agisca con effetto immediato anche quando c’è un problema come quello descritto è importante in quanto gli animali vivono a stretto contatto con le persone. E nel caso di animali destinati alla produzione di carne la cosa assume maggiore rilevanza. In questa situazione specifica, è del cibo per cani a presentare al suo interno il batterio che causa la Salmonella.

LEGGI ANCHE –> Richiamo alimentare | contaminazione da Salmonella | FOTO

Cibo per cani, la contaminazione da Salmonella porta al sequestro immediato

Il rischio è segnalato dal RASFF con una apposita segnalazione che dispone l’immediato sequestro della merce, impedendone la messa in commercio nei punti di vendita nei quali è solitamente distribuito. Tale prodotto è realizzato in Spagna e piazzato anche in Italia. L’intervento urgente da parte del RASFF risale alla giornata di venerdì 31 luglio 2020.

LEGGI ANCHE –> Ritiro alimentare | Escherichia Coli in formaggio | i dettagli FOTO

Per restare sempre aggiornato su news, ricette e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata a tutte le nostre VIDEO RICETTE puoi visitare il nostro canale Youtube.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *