Dieta di Jennifer Lopez | cosa mangiare per essere come J.Lo

La Dieta di Jennifer Lopez ci permetterà di rassodare il fisico e di somigliare proprio alla amatissima star di origini portoricane.

Dieta di Jennifer Lopez
Come mettere in pratica la Dieta di Jennifer Lopez Foto dal web

Da che mondo è mondo sono le grandi stelle di Hollywood e del mondo dello spettacolo in genere a dettare le tendenze in ogni ambito. Dalla moda alle abitudini persino stravaganti, fino alle diete. Ed infatti ecco arrivare dagli USA la Dieta di Jennifer Lopez.

LEGGI ANCHE –> Bevande Detox | l’ottimo ritrovato al limone e cannella per dimagrire

La cantante ed attrice di origini portoricane, giunta alla soglia dei 50 anni (li compirà a luglio 2019) continua ad avere una forma decisamente invidiabile. Qual è il suo segreto? Ce lo svela Erin Oprea, ex membro dei marine statunitensi ed oggi istruttrice di fitness di fama mondiale. Bisogna lavorare sugli esercizi che garantiscono la tonicità muscolare al nostro corpo. Ma in questo anche l’alimentazione è a dir poco fondamentale. La Dieta di Jennifer Lopez si chiamava in origine ‘Dieta 4×4’, ma il fatto che kla bella J.Lo l’abbia fatta sua ha contribuito a rilanciarla con questa sua nuova denominazione.

 

Dieta di Jennifer Lopez, come funziona

Questo modello alimentare poggia principalmente su quattro aspetti principali: la messa in pratica di allenamenti intensivi con esercizi da svolgere in maniera impegnativa per quattro minuti ognuno con una cadenza di tre giorni a settimana. E poi la soppressione pressoché totale di sodio, zucchero, amido ed alcolici, oltre che del cosiddetto cibo spazzatura. La dieta in questione va protratta per un mese, e dopo questo periodo riuscirete a notare miglioramenti alla massa muscolare, con la riduzione del tessuto adiposo e la contemporanea crescita della resistenza cardiovascolare.

Il menu tipo quotidiano

Come esempi di alimenti da assumere ogni giorno ecco caffè decaffeinato e non zuccherato oltre ad un centrifugato proteico per colazione, poi una insalata di verdure (cotte o crude) e qualcosa di proteico tipo il salmone, ma anche formaggi magri e carni bianche per pranzo, che sono indicati anche per cena. Spuntino di metà mattinata e merenda si possono fare rispettivamente con frutta fresca di stagione e frutta secca. Bevete anche 2 litri di acqua al giorno come minimo, e non trascurate anche un minimo apporto di carboidrati, che non devono mai mancare in nessun tipo di dieta. Infine, chiedete un consulto ad un dietologo o ad un nutrizionista prima di procedere con qualunque dieta e non iniziate affatto se siete incinta oppure affetti da qualsiasi tipo di patologie.

LEGGI ANCHE –> Dieta, gli errori più frequenti e da non commettere

Per restare sempre aggiornato su news, ricette e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata a tutte le nostre VIDEO RICETTE puoi visitare il nostro canale Youtube.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *