Dieta Senza Lattosio | per dimagrire ed eliminare le infiammazioni

Con la Dieta Senza Lattosio riusciremo non solo a perdere peso ma anche ad eliminare i fastidiosi bruciori e dolori di stomaco legati a certe intolleranze.

Dieta Senza Lattosio
Come funzionala Dieta Senza Lattosio Foto dal web

Grazie alla Dieta senza Lattosio riusciremo ad ottenere risultati importanti nel giro di poco tempo. Infatti permetteremo al nostro organismo di alleggerirsi e di sentire meno stress da una situazione di eccessiva sollecitazione portata dalla intolleranza ad alcuni alimenti.

LEGGI ANCHE –> Dieta post quarantena | come tornare subito in forma

In questi casi spesso sotto accusa è il cibo con lattosio, sopprimendo o riducendo il quale avremo finalmente una riduzione significativa di problemi intestinali, gonfiori ed altro. E poi ci sarà anche una graditissima perdita di peso. Per coloro che sono intolleranti al lattosio andrebbero evitati pane, salumi, condimenti, minestre precotte, sale, maionese ed integratori. Se le nostre sofferenze sono causate dal latte vaccino potremo rimpiazzarlo con alcuni tipi di latte vegetale. Molto consigliati sono quelli alle mandorle, al riso oppure alla soia. Così come, per i formaggi, un buon consiglio può essere quello di introdurre nella propria dieta quello di soia, da insaporire anche con delle spezie. La soia è contenuta infine anche in alimenti come salse e yogurt di vario tipo.

LEGGI ANCHE –> Dieta One One One | metabolismo su e chili di troppo giù

Dieta del Lattosio, cosa possiamo mangiare ed altri consigli utili

Dietologi e nutrizionisti concordano anche sulla bontà del formaggio di capra, che è più leggero. Nello specifico della Dieta del Lattosio, le indicazioni fornite parlano di un percorso di 5 giorni da seguire nel corso di una settimana. Inframezzati da due giorni di alimentazione libera. E si può ricominciare tutte le volte che si vuole. Negli altri giorni ‘schematizzati’ invece latte e formaggi vanno eliminati. Ovviamente rivolgetevi sempre prima ad un dietologo o un nutrizionista per ottenere consigli utili su questa o altre diete. Bevete poi almeno 2 litri di acqua al giorno e fate poi un pò di movimento ogni 2 giorni. Molto utile una camminata a passo veloce per 3-4 volte alla settimana, in sessioni da 30-40′ ciascuno.

LEGGI ANCHE –> Pasto sostitutivo a cena | Veloce e ideale per sgonfiare la pancia

Dieta senza lattosio, il menu tipo: colazione, spuntino e merenda

La colazione sarà sempre la stessa. Bisogna scegliere tra una tazza di caffè d’orzo o thé, senza zucchero. E con un cucchiaino di miele, o 30 grammi di confettura non zuccherata e 3 fette biscottate integrali. O altrimenti uno yogurt di soia e un frutto fresco. Come spuntino o un frutto fresco o uno yogurt magro se non l’avete preso a colazione, oppure una spremuta. A merenda ciò che non avete preso nello spuntino oppure 30 grammi di mandorle. Come condimento si consiglia l’utilizzo di olio extravergine d’oliva a crudo. Invece per dolcificare vanno bene miele e stevia. Usate poco sale. Come bevande si ad acqua minerale al magnesio e ad un bicchiere moderato di vino a pranzo ed a cena.

Cosa mangiare ad inizio settimana

LUNEDI
Pranzo: 100 g di gnocchi di patate o zucca al pomodoro e basilico, 100 g di bresaola con un’abbondante insalata di pomodori e rucola. Cena: 100 g di filetto ai ferri al pepe verde, 100 g di verdure alla griglia e una mela cotta al forno con cannella.

MARTEDI
Pranzo: 100 g di carpaccio di pesce spada e 100 g di insalata mista, una pera e 2 prugne cotte. Cena: 50 g di penne integrali con sugo di pomodoro e zucchine, 200 g di tacchino ai ferri e 200 g di insalata di lattuga e carote a julienne, uno yogurt di soia.

MERCOLEDI menu libero

GIOVEDI
Pranzo: un passato di verdure miste, 100 g di prosciutto crudo sgrassato con zucchine prezzemolate, una banana in macedonia con succo di limone. Cena: 80 g di fusilli integrali con piselli e panna di soia, 200 g di insalata di cicoria, finocchi, carote e ravanelli con un uovo sodo, una mela cotta con cannella.

LEGGI ANCHE –> Dieta del Riso e del Tonno | da seguire per 7 giorni | -4 kg

E cosa nel weekend

VENERDI
Pranzo: 130 g di petto di pollo ai ferri con finocchi lessa­ti e gratinati al forno con semi di sesamo e tofu a tocchetti, 2 kiwi.
Cena: 50 g di spaghetti di farro con 40 g di salmone, 100 g di tonno ai ferri e un’insalata verde mista, un budino di riso (senza latte).

SABATO
Pranzo: una frittata con le erbette con un’abbondante insalata mista, 150 g di frutti di bosco. Cena: 150 g di costoletta di maiale ai ferri e 120 g di patate cotte al forno con un battuto d’erbe, una pera cotta.

DOMENICA menu libero

Per restare sempre aggiornato su news, ricette e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata a tutte le nostre VIDEO RICETTE puoi visitare il nostro canale Youtube.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *