Salmone alla mediterranea | Ottimo piatto di pesce

Oggi cuciniamo insieme un piatto fresco, veloce e a base di pesce. Prepariamo insieme il salmone alla mediterranea.

Salmone alla mediterranea FOTO ricettasprint
Salmone alla mediterranea FOTO ricettasprint

Un piatto veloce, tipico della nostra cucina. Vediamo insieme come si prepara.

Leggi anche: Gnocchi al pesto di rucola, salmone e pinoli | Ottimo pranzetto

Leggi anche: Farro con zucchine marinate | Fresco e con salmone

Tempo di preparazione: 10 minuti

Tempo di cottura: 15 minuti

Ingredienti

  • Capperi sott’aceto 5 g
  • Salmone norvegese 800 g
  • Olio extravergine d’oliva 30 g
  • Origano secco
  • Sale
  • Pomodorini ciliegino 350 g
  • Aglio 1 spicchio
  • Olive nere denocciolate 70 g

Salmone alla mediterranea: procedimento

Partiamo dai pomodorini. Laviamoli, tagliamoli in 4 parti, mettiamoli in una ciotola ed aggiungiamoci origano, aglio, sale e olio. Mescoliamo per bene e, dopo aver coperto la ciotola con della pellicola, mettiamo a riposare per 1 ora.

Salmone alla mediterranea FOTO ricettasprint

 

Nel frattempo, prendiamo il salmone, togliamo tutte le lische e la pelle. Tagliamolo in 4 fette.

Prendiamo una pirofila, un filo d’olio sul fondo e, dopo aver tolto l’aglio dai pomodori, versiamoli all’interno della pirofila.

Poggiamoci sopra il salmone e mettiamo qualche pomodoro del fondo sul salmone stesso. Aggiustiamo di sale e pepe ed aggiungiamo le olive nere e i capperi.

Salmone alla mediterranea FOTO ricettasprint
Salmone alla mediterranea FOTO ricettasprint

Cuociamo in forno a 180° per 15 minuti.

Leggi anche: Palline fredde di pancarrè con zucchine e salmone | Facile antipasto

Leggi anche: Insalata di salmone affumicato, ceci e rucola | un piatto completo

Per restare sempre aggiornato su news, ricette e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata a tutte le nostre VIDEO RICETTE puoi visitare il nostro canale Youtube.

 

Salmone alla mediterranea FOTO ricettasprint

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *