Dieta Menopausa Dottor Calabrese | come ridurre i sintomi mangiando sano

dieta menopausa dottor calabrese
La dieta menopausa dottor calabrese FOTO ricettasprint

Grazie alla apprezzata ed efficace Dieta Menopausa Dottor Calabrese, per le donne entrate in questa condizione sarà più tutto più facile.

La Dieta Menopausa dottor Calabrese è il metodo ideali per far si che le donne entrate in questa condizione fisiologica della vita riducano i sintomi ad essa connesse. Lo schema alimentare previsto da tale dieta si affida ai fito-estrogeni e ad una elevata quantità di sostanze antiossidanti oltre che minerali. A garantire è il famoso dottor Giorgio Calabrese, una autorità nel campo dell’alimentazione e fautore di altri tipi di dieta molto efficaci ed apprezzate. Prima di cominciare ogni dieta è bene consultare sempre prima un dietologo od un nutrizionista. In questo caso anche un endocrinologo ed un ginecologo, che pure sapranno dare dei consigli utili. Per quanto riguarda questo particolare schema alimentare, il fabbisogno quotidiano di calorie previsto si aggira sulle 1300 in media.

Dieta verde | Per perdere 4 kg in due settimane | Menù completo

Dieta Menopausa dottor Calabrese, il menu tipo della settimana

Colazione: possiamo cominciare di mattina con una tazza di tè verde con un cucchiaino raso di miele. Una fetta di pane integrale (25 grammi) o pane ai semi di lino con un cucchiaino di marmellata senza zuccheri o un cucchiaino raso di crema di nocciole bio più un bicchiere di latte di soia (200 ml). Oppure 30 grammi di fiocchi di avena cotti in un bicchiere di latte di soia o parzialmente scremato (200 ml) con un cucchiaino raso di miele o un dattero di Medjol a pezzetti o una prugna secca a pezzetti. 200 ml di succo di melograno, di ribes rosso o mirtillo più 3 mandorle. Spuntino: un frutto poco zuccherino di stagione (150 grammi) o un bicchiere di succo di melograno o una spremuta da 180 ml di agrumi. Una noce.

LEGGI ANCHE –> Dieta del Tè | depurarsi e perdere peso in una settimana

A pranzo ci sono ampie possibilità di scelta

Pranzo: 50 grammi di riso integrale/basmati oppure miglio decorticato o orzo perlato o pasta di grano saraceno o spaghetti di soia o pasta integrale conditi con 110 grammi di legumi a scelta (peso da cotto) o 30 grammi di legumi secchi o 120 grammi di piselli freschi o borlotti freschi o fave fresche + un cucchiaino di olio. O con 100 grammi di gamberetti o 40 grammi di salmone o 80 grammi di alici fresche o sgombro o 50 grammi di tofu o tempeh a tocchetti più 100 grammi di zucchine o finocchi o fagiolini/taccole e un cucchiaino di olio. O ancora con 200 grammi di verdure in foglia verde come spinaci, rucola, bieta, scarola, cavolo cinese, indivia, radicchio, 25 grammi di formaggio a tocchetti tra asiago, grana, parmigiano più un cucchiaino di olio.

Dieta Lampo, super efficace perdi peso in pochi giorni

Cosa mangiare poi a merenda ed a cena

Merenda: un kiwi piccolo o 100 grammi di frutti rossi o agrumi o fragole o 4-5 mandorle o 2 noci o una clementina. Vanno bene anche 125 grammi di yogurt normale o di soia con un cucchiaino di germe di avena o grano o di semi di lino in polvere. Una tazza di tè verde. Cena: 150 grammi di patate o 50 grammi di pane integrale o pane ai semi misti o di soia, più. Poi 120 grammi di vitello, pollo o tacchino, un piatto di verdure miste, special modo in foglia verde o broccoli o finocchi o insalata mista.

Si anche a 100 grammi di pesce azzurro, come sgombro al naturale o alici, o salmone fresco per lo stesso peso (100 grammi). In alternativa altro pesce al forno, in cartoccio o al vapore (120 grammi) o polpo/calamari per 150 grammi o sauté di vongole o cozze (150 grammi frutto netto). Condite con del succo di limone o due cucchiaini di olio extravergine d’oliva. Va bene poi anche qualunque tipo di tisana.

Dieta del riso | Nicola Sorrentino | solo sette giorni per dimagrire

Per restare sempre aggiornato su news, ricette e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata a tutte le nostre VIDEO RICETTE puoi visitare il nostro canale Youtube.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *