Maccheroni con Vellutata di Zucca e Salsiccia, il top!

Maccheroni con Vellutata di Zucca e Salsiccia Fresca
Maccheroni con Vellutata di Zucca e Salsiccia Fresca

Maccheroni con Vellutata di Zucca e Salsiccia Fresca.

Ecco a voi la ricetta sprint per preparare un primo piatto gustoso ideale se volete sorprendere i vostri ospiti con un piatto semplice ma di classe e ricco di sapore! Vediamo come realizzarlo.

Potrebbe piacerti anche questa ricetta: Pasta Caprese, un primo piatto fresco, genuino e squisito.

Tempo di preparazione: 20′
Tempo di cottura: 30′

INGREDIENTI dose per 4 persone

300 gr di maccheroni o pasta simile
500 g di zucca
300 g di salsiccia
100 g di besciamella
1/2 bicchiere di vino bianco
sale e pepe
olio d’oliva
formaggio grattugiato
1 cipollina fresca

PREPARAZIONE dei Maccheroni con Vellutata di Zucca e Salsiccia

Per prima cosa pulite la zucca e tagliatela a pezzetti non troppo grandi cosi da facilitarne la cottura.

Ora cuocete la salsiccia. In una padella capiente aggiungete un pò di olio e appena sarà caldo sbriciolate la salsiccia e fatela cuocere qualche minuto.

lasagne con radicchio salsiccia e provola

Appena saranno pronte mettetele da parte in un piatto e nella stessa padella aggiungete la zucca, la cipollina, un pizzico di sale, ed il vino e lasciamo cuocere a fiamma bassa. Se vedrete che asciuga troppo aggiungete un pò d’acqua.

Appena la zucca sarà abbastanza morbida (provate a schiacciarla con una forchetta), frullatela un pochino per poi rimetterla nella pentola. Aggiungete la besciamella e la salsiccia e lasciamo insaporire per qualche minuto.

Ora preparate la pasta cuocendola secondo i vostri gusti. Una volta pronta, colatela dall’acqua  per poi rimetterla nella pentola. Aggiungete il sugo preparato in precedenza, mescolate e servite con una leggera spolverata di prezzemolo! Buon appetito!

Maccheroni con vellutata di Zucca e Salsiccia
Maccheroni con vellutata di Zucca e Salsiccia

Potrebbe piacerti anche questa ricetta: Conchiglie ripiene di mortadella e groviera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *