I sughi pronti sono di una comodità estrema in cucina. Grazie ad essi, possiamo preparare diversi piatti in poco tempo. Ma stiamo attenti.

sughi pronti
Sughi pronti quali scegliere Foto dal web

Sughi pronti, quanto tempo ci fanno risparmiare. Sono buoni, facili e veloci da preparare ed anche economici, oltre che semplici da reperire praticamente ovunque. Ma anche questi condimenti, come tante altre cose in cucina, possono comportare delle controindicazioni.

Leggi anche –> Legumi in scatola | quanto sono sicuri? Le risposte ai dubbi

In base alle loro caratteristiche, possiamo effettuare delle dovute distinzioni tra sughi pronti industriali e quelli prettamente bio. Quest’ultimi sono da preferire in virtù del loro contenuto inferiore di sostanze quali grassi ed additivi, che in ogni caso sono sempre presenti.

Leggi anche –> Dado | perché non dovremmo mai metterlo in frigorifero

Ma nei sughi pronti bio c’è una sostanziale quantità in meno di conservanti. L’aspetto negativo in ciò è che gli stessi scadono prima e quindi vanno consumati in tempi rapidissimi dopo la loro apertura.

Leggi anche –> Giovanni Rana | la bellissima iniziativa che ha aiutato in tanti

Li possiamo riconoscere non solo dalla dicitura che fa riferimento alla loro natura biologica, solitamente messa in bella vista sulle confezioni. Che spesse volte sono in vetro oppure in plastica.

Leggi anche –> Nichel negli alimenti | dove è più probabile trovarlo

Sughi pronti, sempre meglio scegliere quelli bio rispetto a quelli prettamente industriali

Quando il contenuto è ben visibile, un sugo bio è di colorazione più scura rispetto ad un prodotto industriale, proprio perché non è trattato con conservanti o con sostanze deputate a dargli un aspetto bello vistoso.

Per restare sempre aggiornato su news, ricette e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata a tutte le nostre VIDEO RICETTE puoi visitare il nostro canale Youtube.

Quindi tendenzialmente un sugo più è scuro o di colore spento e meno è imbottito di conservanti. Fermo restando che una bella ricetta tradizionale fatta in casa risulta alla fine più buona e più salutare di qualunque altro prodotto acquistato al supermercato. E questo vale non solo per i sughi ma anche per tanti altri tipi di cibo.

Foto dal web